Maticmind amplia e innova il proprio portfolio di offerta in ambito Security

In un contesto di evoluzione tecnologica che richiede una sempre maggiore specializzazione nelle competenze, Maticmind sta investendo per consolidare e arricchire la propria offerta e la propria presenza sul territorio italiano.

Dopo l’acquisizione del ramo di azienda di HP nel 2015 con lo scopo di ampliare il proprio portfolio in ambito applicativo, l’acquisizione di Tecnonet nel medesimo anno e nel 2017 la maggioranza delle quote della società eXcom, attiva nell’erogazione di servizi di consulenza nell’ambito della sicurezza informatica e della cyber security dando vita a Cybermind, Maticmind ha individuato in Business-e un soggetto complementare per la crescita e il consolidamento della propria offerta e ha così concluso l’acquisizione del 100% delle quote della società.

L’acquisizione di Business-e, operatore riconosciuto dal mercato come uno dei principali player nell’ambito della sicurezza informatica, grazie all’esperienza maturata in oltre 20 anni di focalizzazione in questo settore, ha apportato un’offerta distintiva e competenze specialistiche in una realtà strutturata e solida come Maticmind che ne garantirà il pieno sviluppo commerciale e la piena solidità finanziaria.

Le offerte delle due aziende risultano, infatti, complementari in quanto Business-e può beneficiare delle soluzioni e delle competenze di Maticmind in ambito infrastrutturale, mentre quest’ultima vede ampliato il suo portfolio di servizi di sicurezza informatica ed in particolar modo nell’ambito della consulenza specialistica, della progettazione e realizzazione di soluzioni di sicurezza e dei servizi gestiti (Managed Security Services) che rappresentano un aspetto chiave e distintivo dell’offerta.

Uno degli obiettivi primari di Maticmind è mettere a disposizione di importanti realtà aziendali nei settori pubblica amministrazione, finanziario, telecomunicazioni, industria manifatturiera/ di processo e GDO, che pongono, correttamente, un livello molto alto di attenzione alla tecnologia e alla sua sicurezza, soluzioni che possano permettere di affrontare progetti di innovazione e di trasformazione che l’ammodernamento della pubblica amministrazione da un lato e la digital economy dall’altro hanno reso negli ultimi anni più decisivi per la competitività nel mercato ICT.
Questa operazione rappresenta un passaggio fondamentale per la strategia di Maticmind che ha l’obiettivo di rafforzare la presenza sul mercato ICT italiano consolidando ulteriormente la leadership dell’impresa nei settori tecnologici più innovativi e di valore.