Maticmind parteciperà al Forum PA 2018

Forum PA 2018, che si terrà dal 22 al 24 Maggio presso il Roma Convention Center “La Nuvola”, nasce come un percorso collaborativo per la costruzione dell’agenda dell’innovazione, necessaria per affrontare la nuova legislatura con il piede giusto. La volontà principale che questa manifestazione si prefigge è di proporre obiettivi finalizzati a risolvere problemi come la scarsa offerta del mondo del lavoro, la sicurezza che viene percepita come precaria dai cittadini, la tutela della salute, la qualità dell’ambiente in cui viviamo e la crescita delle disuguaglianze. Per raggiungere questo obiettivo, è necessario fissare chiaramente quali siano i problemi che impediscono ad oggi di gestire i processi di innovazione nei diversi ecosistemi. Anche per via della situazione politica precaria del nostro Paese, ancora in fase di definizione, i processi di innovazione (lenti, ma avviati) rischiano di subire un ulteriore ritardo.

Questo evento vuole quindi essere un’importante occasione per la realizzazione di un sistema di advocacy partecipativo, che tenga alta l’attenzione sui processi necessari per proseguire concretamente con l’innovazione. Vogliamo evitare che tutto ciò che è stato fatto e pianificato sino ad oggi venga bloccato o annullato, perché la modernizzazione della PA è una necessità non più rimandabile. I confronti tra le parti e l’elaborazione dei ragionamenti che derivano da essi, saranno la base per definire le linee guida da seguire per sbloccare la PA attraverso le tecnologie e i processi di innovazione che stanno portando tanto benefici in ambito imprenditoriale.

Maticmind parteciperà alla tavola rotonda “nuovi paradigmi su sicurezza informatica e privacy”

Non si può parlare di innovazione se non si parla anche di trasformazione digitale/digitalizzazione. Le tecnologie moderne (come il cloud e i big data, per citarne due) sono fondamentali strumenti da mettere in campo a sostegno dei processi, che oggi sono ancora ancorati a tecnologie spesso troppo datate e limitanti. In quanto tali, queste tecnologie non possono più garantire un livello di sicurezza informatica adeguato, né una garanzia sulla tutela dei dati e sul loro trattamento (fondamentale, sopratutto in ottica GDPR).

Per questo Andrea Ferrazzi, CISO di Maticmind, parteciperà alla tavola rotonda “Nuovi paradigmi su sicurezza informatica e privacy” con Fabrizio Liberatore (Dell EMC), dove si parlerà di come sviluppare capacità di prevenzione adeguate verso le minacce cyber e di come gestire e rispondere a eventuali incidenti informatici, il tutto ponendo totale attenzione anche agli adempimenti alle nuove normative (misure minime AgID, GDPR, nuovo CAD, ecc.).

Ti aspettiamo! Registrati subito e gratuitamente sul sito dedicato, dove trovi anche l’agenda completa: clicca qui.

  • maticmind
  • 14 maggio 2018