Telecom Italia dà il via al progetto Smart Working

A Roma nasce Città Tim: Telecom trasferirà l’headquarter capitolino da Corso Italia all’Eur per far partire il progetto di Smart Working. L’obiettivo è quello di razionalizzare il costo degli affitti e migliorare la qualità del lavoro puntando sul telelavoro e nuove tecnologie.

Il piano immobiliare relativo allo Smart Working ha avuto il via dal cda del 25 gennaio 2016 ed è stato presentato il 26 gennaio ai sindacati di settore che mostrano un’elevata soddisfazione. Il piano si completerà in 24-36 mesi, interesserà 10 città e 30mila lavoratori: prevede, secondo quanto apprende Radiocor, la ristrutturazione di 51 edifici per 400mila metri quadri complessivi, e risparmi grazie a 700mila metri quadri che saranno liberati.

Il costo previsto è di 300 milioni ma si autofinanzierà con i risparmi attesi dalla razionalizzazione degli immobili. SCOPRI DI PIÙ.

Sei curioso di sapere concretamente cos’è lo Smart Working? Abbiamo dedicato un minisito ad esso, puoi navigarlo cliccando qui.