Come funziona e perché scegliere Cisco ACI: le 4 caratteristiche principali

Abbiamo introdotto la nuova soluzione Cisco Application Centric Infrastructure qualche giorno fa (qui l’articolo) e in tanti ci avete chiesto informazioni aggiuntive perché sì, questa soluzione è rivoluzionaria come sembra. In questo articolo vediamo quindi di approfondire le 4 caratteristiche principali in grado di portare la tua azienda ad un livello di sinergia superiore sia tra gli amministratori sia tra gli operatori. Vediamo perché.

Un breve riepilogo: cos’è Cisco ACI

Cisco ACI è una software-defined networking architecture, ovvero un’architettura che miscela hardware e software di rete per permettere un controllo centralizzato e automatizzato di tutti i processi necessari sia ad effettuare il deploy di una nuova applicazione sia a manutenerla e monitorarla successivamente. Di solito, è necessario che almeno 4 amministratori collaborino (cloud, sicurezza, rete e l’amministratore della nuova applicazione), ognuno con i suoi strumenti e diverse tipologie di configurazione, rendendo i tempi molto più lunghi e la possibilità d’errore molto più alta. Inoltre, viene messa al centro di tutto l’applicazione, pertanto tutte le policy che è necessario configurare saranno preparate e messe in opera in funzione di essa, non dell’infrastruttura, che per sua natura è frammentata e più complessa da configurare (o riconfigurare).

Qui di seguito, passiamo quindi in rassegna i 4 pilastri fondamentali su cui Cisco ACI si basa.

Gestione centralizzata dei sistemi di automazione, basata sulle Policy

Come anticipato, gli amministratori potranno preparare policy predefinite e condivise usando uno stesso “linguaggio”, così da poter standardizzare e automatizzare il deploy: solitamente ogni amministratore lavora in maniera quasi indipendente, ogni ha i propri strumenti e in pochi casi c’è vera collaborazione. Questo aumenta i rischi d’errore e i tempi di implementazione. Con ACI invece, tutte le policy necessarie per il deploy vengono configurate con lo stesso strumento centrale condiviso da tutti gli amministratori, detto APIC.

Stop ai task ripetitivi che fanno perdere tempo e rischiano di andare storti per via dell’errore umano.

Sicurezza punto a punto globale e open

Con ACI, vengono fornite API completamente aperte, che permettono ai DevOp di avere ancora più libertà di integrazione e interazione con i dispositivi e gli strumenti già presenti in azienda. Il tutto in massima sicurezza, perché è presente un sistema di controllo degli accessi basato sui ruoli. Sicurezza e flessibilità vanno a braccetto.

Monitoring in tempo reale e punteggio di salute delle applicazioni

Il monitoraggio è essenziale, ed è altrettanto essenziale che tutti i dati siano visibili in tempo reale: un intervento tempestivo e proattivo su una situazione anomala permette di evitare qualunque fermo azienda. Vengono monitorate sia le reti fisiche sia le reti virtuali e viene visualizzato in tempo reale un valore di salute relativo all’applicazione, così sarà possibile vedere a colpo d’occhio se tutto sta procedendo normalmente o se è necessario un intervento.

Gestione veloce e flessibile delle applicazioni

Il ciclo di vita delle applicazioni diventa molto più flessibile, sia durante la fase di sviluppo sia durante il deployment, ma non solo: il provisioning delle applicazioni avviene molto più velocemente, permettendo così uno sviluppo in continuos e rapid delivery delle applicazioni distribuite. Ogni nuovo update può essere messo in produzione in pochi minuti su tutta la rete: a volte gli update sono troppo importanti e non ci possiamo permettere il lusso di attendere ore per renderli operativi, soprattutto con il temporaneo fermo azienda necessario per riconfigurare l’infrastruttura alla vecchia maniera.

Cisco ACI diventa quindi un compagno indispensabile per data center evoluti: ne libera le complete potenzialità e aumenta la flessibilità.

Chiedi a Maticmind un consulto personalizzato

Vista la forte risposta che abbiamo ricevuto con il primo articolo introduttivo, speriamo con questo di aver approfondito a dovere le funzionalità e le potenzialità di Cisco ACI. Se così non fosse, abbiamo un team di esperti Cisco per rispondere alle tue domande: soprattutto quando si parla di automazione, ogni caso è a sé stante così come lo sono le risposte per ogni azienda. Contattaci!